Sabato 13 Ottobre 2018, 10:50

Incidente in moto: «Dimesso dal Pronto soccorso col bacino rotto»

PER APPROFONDIRE: bacino rotto, dimesso, mestre, ospedale
Incidente in moto: «Dimesso dal  Pronto soccorso col bacino rotto»
MESTRE - Al Pronto soccorso non si sono accorti che avevo una duplice frattura composta al bacino. Il paziente è stato preso in carico secondo i protocolli. È possibile che dalla radiografia non si riscontri la frattura. È botta e risposta a distanza tra un giovane che una ventina di giorni fa è dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale all'Angelo di Mestre a seguito di una caduta con la moto e il primario del Pronto soccorso, Mara Rosada, che difende l'operato dei sanitari. L'uomo era giunto in ospedale in autonomia senza ricorrere all'ambulanza. Non ho ricevuto il trattamento previsto per i traumi da strada: le abrasioni non sono state disinfettate se non dopo diverso tempo e ripetute insistenze, non mi sono stati somministrati l'antibiotico né l'antitetanica. Sottoposto a radiografia ed ecografia all'anca dopo parecchie ore, non mi sono stati rilasciati i referti. Ho ricevuto un medicinale a base di morfina e sono stato dimesso, a dire dei medici, senza nulla di grave, denuncia l'interessato che si è rivolto a un avvocato per valutare un ricorso alla Procura e un esposto all'Ordine dei medici. Nei giorni seguenti, a causa
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incidente in moto: «Dimesso dal Pronto soccorso col bacino rotto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-10-14 22:30:31
dal gionale l'interessato narra tanta sciochezze.
2018-10-14 10:06:08
a quelli che si lamentano dico di andare a farsi curare nelle altre regioni e poi ne riparliamo. poi se mi dicono che ci può essere di meglio dell'eccellenza allora non si discute.
2018-10-13 22:03:00
grande sanità veneta, vero Zaia?
2018-10-13 20:58:35
Comunque se abbiamo liste d'attesa"corte"rispetto ad altre regioni è possibile che molti liberino posti pagando visite private, almeno questo è il mio dubbio quando mi dicono che siamo i migliori.
2018-10-13 13:59:29
Altro (ennesimo) caso di efficenza del pronto soccorso (dopo quello recente della persona dimessa e deceduta nel parcheggio all'uscita dall'ospedale). Questa è l'efficenza e la professionalità dei medici che abbiamo ? Molti laciano gli ospdedali per la sanità privata, altri vanno in pensione appena possono e i risultati si vedono. Ormai anche per curarsi o hai i soldi (e ti rivolgi al privato) o è una lotteria.