Migranti in corteo: «Vogliamo permessi, lavoro e casa»

Migranti in corteo: «Vogliamo  permessi, lavoro e casa»
CHIOGGIA - Un corteo di pesone del mondo dell'associazionismo e stranieri hanno attraversato oggi le vie di Chioggia. Un’ottantina di associazioni e dieci pullman da tutto il Veneto questi i numeri che ruotano attorno a Chioggia Accoglie e a SidebySide, la “marcia per l’umanità” che si è  svolta tra Sottomarina e Chioggia, per dimostrare, come spiega uno degli organizzatori, Stefano Ranzato «che c’è anche un Veneto che vuole accogliere, superando le barriere di diffidenza e ostilità che alimentano il rifiuto verso chi è “diverso”». A Chioggia la cronaca degli ultimi mesi, ha registrato diversi episodi di intolleranza nei confronti dei migranti, ma anche comportamenti fuori dalle righe di alcuni di loro. Ma, ribatte Ranzato, «abbiamo anche molti casi di incontro, convivenza e collaborazione trra italiani e stranieri» e lo scopo di SidebySide è anche dimostrare che non esistono solo fenomeni di contrapposizione ma anche una cultura dell’accoglienza che può essere messa in pratica, con reciproci vantaggi.
Oggi i migranti accolti a Cona durante la manifestazione hanno chiesto a gran voce permessi, lavoro e alloggio.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 3 Febbraio 2018, 19:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Migranti in corteo: «Vogliamo permessi, lavoro e casa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 106 commenti presenti
2018-02-19 17:41:18
E questi politici vogliono che si legga la storia; Mica prima la sinistra era fatta da questi scalzacani. Lamentano i rimborsi di alcuni 5S, mentre loro festeggiano con i soldi nostri comprando di tutto. Per il sexy shop. Hanno la sfacciatagine di dire in tv che hanno tolto il finanziamento ai partiti; ahahahahah!!!! Che Italia Meravigliosa!
2018-02-19 17:17:02
Questa èla sinistra? Quando si vota? quando si va a votare? Per capirla non serve leggere la storia, La storia è questa. Ciao Meravigliosa Italia che fine ti hanno fatto fare?
2018-02-05 10:40:47
Non sopporto proprio quelli delle associazioni che fomentano le proteste degli immigrati, aumentando la tensione e il disagio per chi gia' deve sopportare la presenza di un centro accoglienza vicino a casa propria.
2018-02-05 09:34:43
hanno perfettamente ragione di volere una casa(gratis)un lavoro,possibilmente nella pubblica amministrazione,e già che ci sono,la restituzione dei soldi che hanno speso per venire in italia.Questa è vera democrazia del diritto.tutto il resto sono fanfaronate.
2018-02-05 09:16:59
giusto!anzi più che giusto,oltre che a una casa(gratis)e un lavoro nella pubblica amministrazione,gli andrebbero restituiti anche i soldi che hanno speso per venire in italia.questa è democrazia,e un atto di vera civiltà.