Muore dopo la caduta in casa
La Procura blocca il funerale

Mercoledì 12 Ottobre 2016
CAORLE - A un paio d’ore dalla celebrazione, martedì, la Procura della Repubblica di Pordenone ha bloccato il funerale di Emilio Campagner, 87 anni, storico tassista di Caorle.
L’uomo, che da tempo soffriva di vari disturbi, venerdì scorso era caduto in casa. Il figlio lo aveva portato in ospedale, a Portogruaro, dove l’anziano si è spento sabato pomeriggio. Martedì era tutto pronto per le esequie quando è intervenuta la Procura. A quanto pare la segnalazione di decesso conseguente a trauma è giunta in ritardo alle autorità e, come da prassi, il magistrato ha ordinato degli accertamenti.
Sorpresa e disagio tra i famigliari che ora attendono il nulla osta per la sepoltura.