Sbagliano percorso e si perdono sui monti, salvi dopo essersi calati da soli da una parete

Lunedì 26 Ottobre 2020
Sbagliano percorso e si perdono sui monti, salvi dopo essersi calati da soli da una parete

PALUZZA  (UDINE) - Una coppia di alpinisti austriaci, un uomo e una donna rispettivamente di 59 e 57 anni, sono riusciti a mettersi in salvo in nottata calandosi autonomamente da una parete calcarea del Gamspitz, in Friuli. Nella tarda serata di ieri era scattato l'intervento della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e Speleologico perché le torce della coppia erano state notate in parete dal paese. L'uomo fa parte del soccorso alpino austriaco.

La coppia stava percorrendo la via attrezzata del Gamspitz quando, forse anche a causa del buio sopraggiunto, a circa metà itinerario aveva sbagliato percorso. Dopo l'attivazione del NUE112 attraverso il centro internazionale di polizia di Th”rl Maglern al quale la cordata si era rivolta per ottenere qualche informazione su come rientrare, è stato possibile raggiungerli al telefono. I due hanno chiarito che cercavano di uscire autonomamente dalla parete e che erano attrezzati per passarvi eventualmente la notte. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino e Guardia di Finanza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA