Fulmini e tromba d'aria nella Bassa friulana, strada chiusa tra Nimis e Tarcento

Monday 29 June 2020 di R.U.

Una tromba d'aria tra Veneto e Friuli Venezia Giulia che si è sviluppata tra Teglio Veneto e Morsano al Tagliamento, pioggia e fulmini anche su alcuni edifici a Latisana e dintorni, con allagamenti e alberi abbattuti fino a Rivignano.
Il maltempo di oggi pomeriggio, lunedì 29 giugno, come dalle previsioni meteo della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia che aveva diramato in mattinata l'allerta, si è scatenato provocando danni non solo nella Bassa Friulana ma anche nel Tarcentino a nord di Udine.  Sono state registrate raffiche di vento fino a 22.5 m/s a Lignano e 19.3 m/s a Palazzolo; le piogge orarie più significative si sono registrate a Gorgo di Latisana (67.8 mm) e Alesso (44.9 mm).

Sempre a Latisana,  in via Gregorutti un cavo elettrico è caduto su un'abitazione provocando un principio di incendio, mentre la strada che collega Nimis a Tarcento è stata chiusa a causa di alberi che sono caduti, spinti dal forte vento, sulla careggiata impedendo per qualche tempo la circolazione. Segnalate cadute alberi nei comuni di San Leonardo, Attimis, San Pietro al Natisone, Taipana, Tarcento, Magnano in Riviera, Pasiano di Pordenone, Cordovado, Latisana e allagamenti in comune di Rivignano-Teor. Le squadre comunali dei volontari di protezione civile hanno effettuato monitoraggio del territorio nei comuni di Brugnera, Azzano Decimo, Varmo e Nimis.

Ultimo aggiornamento: 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA