​Ubriachi, colti da malore: vomitano
sul bus e finiscono tutti in ospedale

Sabato 9 Luglio 2016 di Paola Treppo
​Ubriachi, colti da malore: vomitano ​sul bus e finiscono tutti in ospedale
12
MARTIGNACCO (Udine) - Avevano esagerato di molto con l’alcol, anche se era solo primo pomeriggio. Un gruppo di profughi afgani ha fatto maxi bisboccia ieri, verso le 14.30, e poi è andato nel centro commerciale Città Fiera di Martignacco, alle porte di Udine, usando un bus. Vedendoli in quello stato, molto alterato, il responsabile del centro che è addetto alla sicurezza li ha allontanati, anche perché stavano infastidendo i clienti nei negozi, alle prese con gli acquisti e con la spesa.

I profughi allora, barcollando, se ne sono andati, salendo su un altro bus. Nel frattempo il responsabile del centro ha allertato le forze dell’ordine che hanno raggiunto il mezzo pubblico già partito verso la rotonda che poi porta in tangenziale. Una scena non gradevole, quella cui i passeggeri hanno assistito: i profughi, infatti, si sono messi a vomitare e hanno mostrato gravi segni di malore a causa del troppo alcol in corpo. Tanto che è stato necessario fermare il mezzo pubblico. Gli afgani sono stati fatti scendere e, siccome non davano segno di riprendersi ma continuavano a rigettare, è intervenuto il personale medico del 118 che li ha portati tutti in ospedale dove sono stati assistiti per la sbornia.
  Ultimo aggiornamento: 15:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA