Focolaio di aviaria in un allevamento: dovranno essere abbattuti 13mila polli

Mercoledì 1 Dicembre 2021
Focolaio di aviaria in un allevamento: dovranno essere abbattuti 13mila polli
1

UDINE  - Un focolaio di aviaria H5N1 è stato riscontrato in un allevamento di polli a Fagagna (Udine) dall'Istituto zoo profilattico. Tutti gli esemplari allevati in un capannone della ditta, circa 13 mila capi, dovranno essere abbattuti. Lo rende noto il direttore del Servizio Prevenzione della Regione Manlio Palei, spiegando che «non vi sono rischi per l'uomo».

Il focolaio è stato scoperto a seguito della campionatura di alcuni polli dello stesso capannone che erano morti domenica scorsa. L'azienda aveva infatti subito un furto di gasolio utilizzato per far funzionare il sistema di ventilazione del capannone. Rimasti senza ossigeno, alcune migliaia di capi erano morte. Come da prassi alcune carcasse erano state quindi inviate all'Istituto zooprofilattico per le analisi. Ora anche gli altri capi che si erano salvati saranno abbattuti nei prossimi giorni da una ditta specializzata.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA