Stipati in un cassone nel baule dell'auto: salvati 24 cuccioli

PER APPROFONDIRE: cani, cuccioli, polstrada, sequestro, trieste, ungheria
Stipati in un cassone nel baule dell'auto: salvati 24 cuccioli

di E. B.

TRIESTE - La Polizia stradale di Trieste, nell'ambito del servizio di pattugliamento e vigilanza del raccordo autostradale 13, ha proceduto al controllo di un'auto condotta da un italiano, B. D. le sue iniziali, in compagnia di un altro passeggero, che trasportava nel baule posteriore un cassone in legno appositamente realizzato per il trasporto di 24 cuccioli (9 di razza maltese e 15 barboncini) privi di microchip e di vaccinazione antirabbica. In seguito ai primi accertamenti svolti con il veterinario di turno che ha visitato i cuccioli presso il canile di questa via Orsera, è stato disposto il sequestro sanitario.
 
 

I due italiani sono stati invece denunciati per avere trasportato i cuccioli di cane, al fine di trarne profitto, dopo averli introdotti nel territorio italiano senza le previste condizioni sanitarie indicate dalla legge 201/2010. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 25 Febbraio 2019, 16:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stipati in un cassone nel baule dell'auto: salvati 24 cuccioli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-02-26 08:49:36
Dal titolo "Salvati" un bel niente :- non erano nè in pericolo di vita, nè destinati al macello.-
2019-02-26 08:16:25
denuncia? chissà come se la ridono, oggi saranno già nell'est a fare un nuovo carico per pagare un'eventuale ridicola sanzione. come minimo gli si deve confiscare l'auto e metterla all'asta ed il ricavato donarlo ai canili. e per loro una multa pesantissima e l'obbligo di pulire cacche di cane per le strade nei week end per i prossimi tre anni!
2019-02-26 07:59:56
fin che c'è gente che compra i cuccioli su internet continuerà sempre questo traffico. il Pedigree non serve solo a fare le mostre come molti pensano, ma serve ad evitare questo traffico. svegliatevi
2019-02-25 21:07:40
Io un cane lo ho comprato "a gratis" ma mi è poi costato credo in undici anni almeno tremila euro di cure oltre che il mantenimento. Io ho sempre creduto i cani bestie sporche fin da quando ero ragazzino ma sporchi erano i padroni che li tenevano a catena in compagnia della loro cacca! Invece questo cane è un "igienista" credo più di tante persone umane. Come ho acquisito a costo zero un cane? Dentro un mio bosco dove ero andato a cercare more l'ho trovato abbandonato...era piccolo: due chili di cane e due mesi di vita come mi disse poi il veterinario. "Vivo di fame" che per sopravvivere aveva mangiato more di rovo che poi in casa ha vomitato: cibo non propriamente cagnesco! Perchè me lo sono tenuto e non portato al canile? Forse per rigurgiti di sentimenti paterni! Da presto undici anni vive con me in perfetta simbiosi e lo tratto come fosse il mio terzo figlio. Comprare un cane dai traffichini che li importano? Mai e poi mai: meglio andare in un canile e scegliersene uno a costo zero per non favorire queste abominevoli persone!
2019-02-26 10:24:38
Sono perfettamente d'accordo con lei. Ma troppi cercano il cane "firmato",come un accessorio di lusso. Una nobildonna padovana che ha creato il canile di Rubano per cani abbandonati, consiglia, soprattutto ad anziani cani cosiddetti meticci. Lei stessa,ormai non più giovane ha sempre avuto cani di questo tipo.