Maurizio Crema racconta l'amicizia nel suo libro "Naviganti di frodo"

Martedì 16 Novembre 2021 di E.B.
Maurizio Crema racconta l'amicizia nel suo libro "Naviganti di frodo"

TRIESTE - Una storia dei nostri giorni, un racconto dove gli adolescenti parlano, pensano e agiscono da adolescenti condividendo lo stesso bisogno di fuga ma per motivi del tutto diversi. A raccontarla, nel suo libro "Naviganti di frodo", è lo scrittore e giornalista del Gazzettino Maurizio Crema che lo presenterà domani, mercoledì 17 novembre alle 18, all'Antico Caffè San Marco. Dialogherà con lui Nadia Dalle Vedove. "Naviganti di frodo" è la storia di una profonda amicizia: tre adolescenti veneziani di buona famiglia, Alvise, Silvia e Daniele decidono di affrontare un avventuroso viaggio in barca attraverso l’Adriatico; durante la prima tappa conoscono Emir, una ragazza albanese loro coetanea. Emir è partita dall’Albania alla ricerca di un futuro, ma contro la sua volontà viene condotta a Venezia e lì costretta a prostituirsi; riesce però a fuggire dall’uomo che la sfruttava e viene salvata dai tre ragazzi che la prendono a bordo. Lì inizia la loro avventura e nasce il profondo legame che li unirà per sempre.  Per partecipare è obbligatoria la prenotazione solo al numero 040 2035357 o con messaggio sulla pagina facebook del Caffè San Marco. 

 

Ultimo aggiornamento: 10:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA