Coronavirus, riapre la piscina Bianchi: ma gli ingressi sono contingentati

Venerdì 29 Maggio 2020 di E.B.
Piscina di Trieste
TRIESTE - La piscina "Bruno Bianchi" è tornata ad accogliere gli sportivi. Dopo mesi di lockdown l'impianto natatorio, fra i più grandi in Italia, ha riaperto al pubblico nel rispetto delle norme anti-Covid. Con ingressi contingentati e orari che vanno per il nuoto libero dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e, dalle 15 alle 21, per le società sportive, il nuovo calendario prevede un'ora di intervallo per la sanificazione di docce e spogliatoi. All'entrata viene rilevata la temperatura e i frequentatori devono arrivare con i costumi già indossati; i vestiti vanno riposti nelle borse che vengono portate sul piano vasca e non più lasciate negli spogliatoi o negli armadietti. In vasca possono esserci al massimo 7 allievi per corsia e i genitori possono accompagnare i propri figli fino all'ingresso dell'impianto. Da oggi sono state riattivate la vasca olimpica interna e quella da 25 metri con il castello per i tuffi. La vasca scoperta di 50 metri, invece, aprirà entro la prima metà di giugno, appena saranno conclusi i lavori previsti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci