Lunedì 9 Settembre 2019, 21:42

Multe record per difendere il decoro: guai a chi sporca o imbratta la città

PER APPROFONDIRE: aumenti, decoro urbano, multe, regolamento
Verranno inasprite le multe per chi non rispetta il decoro cittadino, multe che saranno decuplicate per chi maltratta gli animali

di Paolo Calia

TREVISO Sarà una vera mazzata. La proposta di modifica del Regolamento di Polizia Urbana elaborata dal sindaco Mario Conte segna un deciso cambio di passo: tolleranza zero verso chi sporca, imbratta, maltratta gli animali. E parliamo solo di sanzioni amministrative, quelle che toccano il portafoglio. Conte ha promesso un inasprimento delle multe legate al mancato rispetto del decoro cittadino e alla tutela del benessere dei animali da compagnia: verranno aumentate anche del 300% ben dieci sanzioni, per la maggior parte previste dall’articolo 18 del regolamento, che saranno portate a 400 euro.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Multe record per difendere il decoro: guai a chi sporca o imbratta la città
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-09-11 08:09:37
poveri animali costretti dai padroni a fare shopping nelle vie del centro quando a loro piacerebbe zampettare nei prati !!!
2019-09-11 06:27:35
Il regolamernto di polizia urbana pero'dovrebb essere accessibile sia per opuscoli distribuiti nelle scuole sia per via web.Pure plurilingue o con stanieri che ottengono il permesso di residenza dopo corsi di italiano.Ad esempio il manualetto raccolta differenziata a e'tradotto in alcune lingue ma non bastano ed infatti si vedono gli sbolognatori o confusionari nel differenziare..che hanno non solo lingue e dialetti ma anche alfabeti di nicchia..che neanche a Ca' Foscari forse sanno. Un sol oesempio:tappeti e biancheria messa a sgocciolare dai davanzali dei poggioli...sulla pubblica strada..eppure nei supermercati filo da stendere e stenditoi te li tirano dietro.Come pure aspirapolvere e spazzoloni e strofinacci da pavimento. Poi dove li mettiamo i meccanici abusivi di clan che poi si fanno pure clienti italiani ed esercitano su strada pubblica o parcheggi????
2019-09-10 13:52:16
il cagnolino non potrà far pipì sul marciapiede.. e la risorsa del PD invece potrà fare il padrone per strada?
2019-09-10 13:20:03
Le multe e le sanzioni per difendere il decoro vanno benissimo. Ma che non si faccia come a Venezia in cui danno le multe ma non se le fanno pagare per cui ci ridono dietro da tutto il mondo.
2019-09-10 12:21:54
Ottimo, estenderei le multe per il maltrattamento degli animali anche nelle campagne trevigiane, visto come vengono trattati.