Martedì 8 Ottobre 2019, 11:47

Rivoluzione in sala operatoria: il paziente ora può mangiare e bere prima dell'intervento

PER APPROFONDIRE: bere, mangiare, operazione, paziente
​Rivoluzione in sala operatoria: il paziente ora può mangiare e bere prima dell'intervento
Il Veneto delle eccellenze anche in provincia. Succede che in un ospedale come Conegliano lavori un chirurgo che si è già fatto un nome perché capofila in Italia di un nuovo metodo, rivoluzionario non tanto per quanto riguarda la tecnica chirurgica quanto per la preparazione del paziente. Che mangia e beve senza problemi anche se deve affrontare una operazione difficile allo stomaco o al colon. E nel giro di 48 ore, dopo l'intervento, il paziente torna a casa con le sue gambe. Il chirurgo è Maurizio Pavanello, laurea a Padova e specializzazione a Boston, capofila nel Veneto di una metodica che è miracolosa per quanto riguarda il recupero del malato. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rivoluzione in sala operatoria: il paziente ora può mangiare e bere prima dell'intervento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-08 17:20:25
Ai veneti più che mangiare interessa il bere, prima dopo e magari anche durante l'intervento...hahahahahaahahahahaahahahahahaha.......segna enrico, ciao.
2019-10-08 16:54:09
Un po' alla volta faranno come nel Film "Toto' Diabolicus", dove il chirurgo, durante l'operazione, chiede al paziente col ventre aperto se vuole fare una telefonata per rilassarsi.