Coronavirus. Anziana cade a terra in centro a Treviso. Nessuno si ferma, le auto la scansano

Martedì 7 Aprile 2020 di Redazione online
Anziana cade a terra in centro a Treviso. Nessuno si ferma, le auto la scansano
18
Cade a terra in strada e nessuno si ferma a soccorrerla. È successo davvero oggi, 7 aprile 2020 nella civilissima Treviso. La sventurata, una anziana, è rimasta a terra fino a quando non è stata soccorsa dall'autista di un bus di linea, l'unico che si sia fermato. Il fatto è accaduto poco prima delle 7.55. L'episodio racconta l'indifferenza choccante, forse determinata anche dalla paura del contagio da Coronavirus.
 

Donna a terra, le auto la scansavano

L'uomo si è avvicinato all'anziana caduta a terra e l'ha aiutata. Ma quello che sconvolge è la testimonianza data dal soccorritore: la donna era a terra, aveva evidentemente bisogno di aiuto, e gli altri automobilisti, privati cittadini, si limitavano a scansarla e a procedere per la loro strada.
 

Ora la donna cerca il suo soccorritore

Il conducente del mezzo pubblico ha arrestato l'autobus, è sceso ed ha aiutato la signora a rialzarsi, accompagnandola sul marciapiede ed accertandosi che non avesse riportato lesioni o contusioni. Poco più tardi, attraverso il centralino della questura, la stessa donna ha chiesto di poter rintracciare l'uomo per ringraziarlo personalmente ancora una volta.


  Ultimo aggiornamento: 19:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA