Sabato 22 Dicembre 2018, 15:07

Oro e soldi nel frigo con la scusa di bonificare: falsi tecnici in azione

PER APPROFONDIRE: acquevenete, rovigo, scusa, truffa
Oro e soldi nel frigo con la scusa di bonificare: falsi tecnici in azione

di Francesco Campi

La truffa del falso addetto di Acquevenete fa nuove vittime, dopo le tante già colpite nel recente passato, con un'ondata in particolare a settembre. Giovedì è successo di nuovo. Come spiega la stessa Acquevenete, invitando i propri utenti a prestare particolare attenzione per difendersi dalle truffe dei falsi addetti che si presentano come tecnici dell'azienda del servizio idrico integrato, ricordando che il proprio personale tecnico non è autorizzato a proporre analisi dell'acqua, a raccogliere dati...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Oro e soldi nel frigo con la scusa di bonificare: falsi tecnici in azione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-12-23 06:22:26
Se anche fosse possibile,le banconote prodotte a profusione perderebbero valore e fiducia...diventerebbero carta straccia.E'la chimera della pietr afilosofale per cambiare il piomboinoro...l'oro varebbe niente, mai il piombo si rivaluterebbe.Poi con un esperimento di fisica chimica nucleare si e'riusciti a mutare un blocchetto di piombo in oro, ma il costo dell'esperimento superava di parecchio il valore commemrciale dell'oro ottenuto.Pura ricerca da non appllicare.
2018-12-22 21:06:36
Perche' non vengono mai da me? Li accoglierei con un calice di prosecco, una manata sulle spalle. Aprirei volentieri i miei forzieri... aprirei il frigo per offrirgli il meio del meio. Sono pure disposto a dare loro la mancia.