Laboratori tessili come il Far West: niente visite mediche né contributi versati

Martedì 19 Novembre 2019
Laboratori tessili come il Far West: niente visite mediche né contributi versati
10
CASTELMASSA (ROVIGO) - Nella notte tra il 15 ed il 16 novembre 2019, i carabinieri della compagnia di Castelmassa, della stazione di Trecenta e dell’ispettorato del lavoro di Rovigo, hanno eseguito una serie di controlli a laboratori tessili situati nell’alto Polesine.

 Nel corso dell’attivita’ ispettiva e’ stato accertato che tre aziende non erano in regola con le disposizioni della normativa sul lavoro e pertanto i relativi titolari sono stati denunciati in stato di liberta’ alla Procura della Repubblica di Rovigo, nonché multati.

 
J.Y., 39enne cittadina cinese residente in provincia di Varese, titolare di un laboratorio a Giacciano con Baruchella, per aver omesso di sottoporre a visita medica preventiva i lavoratori dipendenti, nonché omesso di formarli in materia di sicurezza e salute, dove sono state anche comminate sanzioni per un totale di euro 3.200;

 
C.W., 46enne cittadina cinese residente in provincia di Rovigo, titolare di laboratorio Giacciano con Baruchella, per aver omesso di sottoporre a visita medica preventiva i lavoratori dipendenti, omesso di formarli in materia di sicurezza e salute, nonché omesso la redazione del documento di valutazione rischi, dove sono state anche comminate sanzioni per un totale di euro 5.160;

H.S., 59enne cittadino cinese residente in provincia di rovigo, titolare di un laboratorio a Trecenta, per aver omesso di sottoporre a visita medica preventiva i lavoratori dipendenti, omesso di formarli in materia di sicurezza e salute, nonché omesso di versare i relativi  contributi, dove sono state anche comminate sanzioni per un totale di euro 3.200. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci