Nevica: treni in tilt. Raffica di cancellazioni, caos tra i viaggiatori

Raffica di cancellazioni dei treni

di Marco Corazza

Arriva la neve anche sul Nordest, il traffico ferroviario è ridotto su diverse tratte: praticamente isolate le ferrovie della Carnia. La società ferroviaria ha comunicato diverse cancellazioni non solo fra i treni regionali ma anche su quelli a lunga percorrenza con inevitabili disagi per migliaia di passeggeri. Nella notte il treno partito da Tarvisio per Roma è stato fermato a Bologna.

Ferrovie avverte che in Veneto circola la metà dei treni, in Friuli Vg, invece, il 75 per cento.

TRENI CANCELLATI - LUNGA PERCORRENZA
Il Verona-Roma delle 11.52, il Venezia-Napoli delle 14.35 così come quello sarebbe dovuto partire dal capoluogo campano delle delle 8.30. Cancellati anche i treni da Milano per Venezia delle 7,15 e 17,45 e quelli da Venezia per Milano delle 7.20 e 10,50. Niente treno nemmeno da Roma Termini per Tarvisio delle 18.58.

TRENI REGIONALI
Disagi anche sulle tratte regionali. Soppresso il Venezia-Trieste delle 5,50 e il Portogruaro-Trieste delle 6.50, il Sacile-Udine delle 5,36, fermato a Udine il Trieste-Sacile delle 6,27; soppresso il Sacile-Udine delle 8,53: si fermerà a Udine il treno Trieste-Carnia delle 16; soppresso il treno Udine-Trieste delle 16,16; niente treno delle 20,31 tra Udine e Sacile; salta la corsia anche tra Udine e Carnia delle 13,01; si fermerà a Udine il Trieste-Carnia delle 13,22 e viceversa partirà da Udine quello per Trieste delle 14,32.

Oggi sarà difficile raggiungere l'Alto Friuli con il treno: tutti le corse per Tarvisio e Carnia da Udine e Trieste e viceversa sono state cancellate. Risulta regolare solo il Trieste-Tarvisio delle 17,52 e il Trieste Carnia delle 18,52. Cancellate tutte le 20 corse tra Maniago e Sacile e solo la metà saranno sostituite dai autobus.

Anche tra Casarsa e Portogruaro sono stati cancellati diversi treni sui 26 previsti. Regolare solo quello delle 13,43 da Portogruaro e delle 14,37 da Casarsa. Sostituti da bus quelli da Portogruaro delle 15,49 - 16,46 - 17,46 - 19,46 e da Casarsa delle ore 13,40 - 15,50 - 16,42 - 18,42. Tutti gli altri sono stati soppressi.

RITARDI
Tutti i treni invece tra Bologna e Venezia, via Rovigo e Padova viaggeranno con ritardi previsti tra i 20 e 90 minuti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 1 Marzo 2018, 10:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nevica: treni in tilt. Raffica di cancellazioni, caos tra i viaggiatori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-03-01 17:33:37
50 percento un corno...stamane hanno cancellato TUTTI i regionali nella tratta padova-venezia...vergognoso
2018-03-01 16:19:51
Come si diceva??? Ah già Roma e Napoli per qualche centimetro di neve tutto 9in tilt..... Oggi Padova per qualche centimetro di neve ( a Padova non è una novità) la città è nel caos; per i treni....lasciamo stare. A Napoli e Roma per qualche centimetro di neve hanno chiuso le scuole.....Chioggia scuole chiuse ogggi domani e forse sabato. Cavarzere scuole chiuse oggi domani e forse sabatao. POlesine scuole chiouse oggi domani e forse sabato. Eppure la neve a Roma è una rarità, a Padova..... Meglio odorare la "ciocccolata" di casa propria che puzza più di quyella altrui.... Ciao enricchione
2018-03-01 14:53:34
Non è neppure un problema di scandiglie: hanno deciso di affrontare il problema non affrontandolo; hanno deciso di rimodulare (leggasi sopprimere) il 50% dei treni regionali promettendo puntualità (ho la documentazione.. che non dovrei avere a documentarlo) e invece i regionali veloci stanno fermandosi in tutte le stazioni maturando ritardi abnormi. Insomma, hanno fatto un macello. In questo momento sto scrivendo appunto da un treno
2018-03-01 17:31:23
si chiama rete snella. una delle genialate dei "meneger" italioti
2018-03-01 13:59:04
Un consiglio ai dirigenti delle ferrovie e al futuro ministro dei trasporti. Il prossimo dicembre ricordatevi di chiedere a babbo Natale, le scaldiglie per i binari. In quanto l'inverno ha la brutta abitudine di far freddo. Per le vostre tredicesime non preoccupatevi. Tanto ci siamo noi a pagarvele. P.S. Tranne enricosecondo e bla bla karniet che loro li elargiscono al proprio oste di fiducia.