Medici ospedalieri in fuga: Veneto seconda regione per dimissioni. Vanno nel privato o lavorano sul territorio

Mercoledì 12 Maggio 2021
Medici in fuga dagli ospedali
4

VENEZIA - Il lavoro in ospedale non è più attrattivo. Nel 2019 ben 3123 medici ospedalieri hanno deciso di dare le dimissioni prima di andare in pensione per un'alternativa migliore nel privato o nel lavoro sul territorio. I dati provengono dal Conto Annuale del Tesoro e sono stati messi insieme dal maggiore sindacato italiano Anaao Assomed. Le Regioni con più dimissioni volontarie sono quelle del Nord. Il 2,9% rappresenta la media nazionale, ma il fenomeno riguarda alcune Regioni più di altre: nelle Marche nel 2019, si è dimesso il 6.6% dei medici ospedalieri, a seguire il Veneto con 5.9%, poi Valle d'Aosta (3.8%) e Piemonte (3.5%).

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA