Domenica 26 Maggio 2019, 20:21

Offese all'arbitro donna, Crepet: «Genitori-pusher dei loro figli, non c'è più voglia di educare»

PER APPROFONDIRE: arbitro, calcio, donna, genitori, offese, paolo crepet
Offese all'arbitro donna, Crepet: «Genitori-pusher dei loro figli, non c'è più voglia di educare»
Paolo Crepet ha appena finito di sfogliare i giornali. «Una lettura terrificante: gli studenti Erasmus che in Spagna riducono in fin di vita un altro ragazzo, il padre che a Milano ammazza di botte un bimbo di due anni». Poi gli arriva la notizia della giovane arbitro donna a Mestre. Così lo psichiatra, laurea a Padova, sbotta: «Conoscevo un altro Veneto, più gentile e ironico. Ora mi pare che tanti stiano tirando fuori il Medioevo che è in loro...». Solo in Veneto? «No, in tutta Italia, da...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Offese all'arbitro donna, Crepet: «Genitori-pusher dei loro figli, non c'è più voglia di educare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-05-26 20:45:07
dicono che le donne siano più brave a mantenere i segreti, ma ogni donna che abbia un po' di cervello ti dirà che non è mai riuscita a leggere nel cuore di un uomo. il cuore di un uomo è più duro di una pietra. detto questo, quesito: le ascelle preesistevano all'uomo?
2019-05-26 20:32:39
Non c'è più voglia di educare? Mi sembra che per certi genitori non manchi solo la voglia, ma non hanno nemmeno niente da trasmettere.