Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gelato artigianale "made in Veneto", una legge ora lo protegge

Martedì 28 Giugno 2022
Gelato artigianale "made in Veneto", una legge ora lo protegge
1

VENEZIA - Una legge regionale promuove e tutela da oggi - 28 giugno - il gelato artigianale prodotto in Veneto, con materie prime e ricette che fanno parte della tradizione artigianale dei maestri gelatieri soprattutto bellunesi. Il Consiglio veneto l'ha approvata con 37 voti a favore e l'astensione delle minoranze (9 voti); primo firmatario del progetto il consigliere Alberto Villanova (Lega), correlatrice la consigliera Cristina Guarda (Pd). La proposta di legge intende riconoscere e valorizzare il gelato quale prodotto di qualità (a tutela dei consumatori) la cui realizzazione è effettuata in maniera artigianale attraverso prodotti le cui caratteristiche sono anche legate al territorio.

«Il gelato tradizionale - ha detto Villanova - può essere definito ambasciatore del Veneto nel mondo, grazie ai gelatieri veneti diventati ambasciatori della nostra gastronomia nel mondo. Tra gli scopi che si prefigge la legge, infatti, ci sono anche quelli di promuovere la filiera corta di produzione e lavorazione, di riconoscere le specificità e le tradizioni delle comunità locali nonché salvaguardare i valori storici del gelato in Veneto». La proposta normativa stabilisce un insieme di criteri che, allo scopo di valorizzare la produzione artigianale di questo prodotto, fungono da indicazioni per l'adozione di linee guida. Il Pdl prevede, la costituzione di un tavolo tecnico che si confronterà con le associazioni di categoria nel supportare la Giunta regionale nell'adozione delle linee guida. Villanova ha voluto richiamare l'attenzione sul'importanza «di saper distinguere tra gelato tradizionale e gelato preconfezionato (industriale) e che il Pdl è stato scritto da esperti del settore, a livello nazionale ed internazionale. In sintesi, il gelato tradizionale, racchiude un legame tra il prodotto tipico e il territorio di riferimento».

Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci