Primo medico morto in Trentino, una dottoressa di 57 anni contagiata da un paziente

Martedì 31 Marzo 2020
da Rai News
1

TRENTO - E' una dottoressa messinese - Gaetana Trimarchi - il primo medico morto in Trentino a causa del Coronavirus. La donna è deceduta oggi - 31 marzo - all’ospedale Santa Chiara di Trento: si tratta della 64esima vittima, in Italia, tra il personale sanitario.

Come riferisce - Il Dolomiti - la 57enne era medico di medicina generale in servizio all’Azienda provinciale e aveva contratto il virus circa due settimane fa, dopo aver visitato un paziente di Pozza di Fassa affetto da Covid-19 e a sua volta deceduto.

Le  condizioni della dottoressa si sarebbero rapidamente aggravate già dopo il ricovero all’ospedale di Cavalese. Da lì il trasferimento ad Arco. Negli ultimi giorni era stata ricoverata in rianimazione a Trento. Gaetana Trimarchi aveva lasciato la Sicilia per trasferirsi in Trentino una ventina di anni fa, prendendo servizio in val di Fassa per alcune sostituzioni di guardia medica. Nel 2015  era riuscita a entrare nella scuola di formazione, diventando titolare a Pozza di Fassa. A breve sarebbe diventata titolare di medicina generale.

Lascia nella sua Messina il papà, i fratelli e gli altri parenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA