Venerdì 19 Aprile 2019, 10:49

Dopo 46 anni chiude la Luna, il negozio nato come "mercatino delle pulci"

PER APPROFONDIRE: gabriella centis
Gabriella Centis

di Valentina Silvestrini

PORDENONE - Quando ha aperto il primo negozio a Pordenone era poco più che ventenne, spinta dalla passione per quello che sarebbe diventato il suo lavoro per 46 anni. Gabriella Centis, originaria di Portogruaro, è a Pordenone che ha trovato la sua dimensione. Capace di inventarsi continuamente, di portare in città nuove forme di negozi e tipologie di prodotti, Centis ha aperto negli anni Settanta il Mercato delle pulci, la prima volta che in città arrivava un negozio dell'usato di qualità. Poi La luna e le stelle in corso Garibaldi che per un periodo si è sdoppiato nel secondo punto vendita E i raggi di sole.  Dopo così tanti anni di onorato lavoro, Gabriella ha deciso di chiudere il negozio, da Pasqua inizierà la svendita sui prodotti e le serrande si abbasseranno definitivamente all'inizio dell'estate. «Forse avrei resistito ancora un paio di anni - si confida la commerciante - ma fra una settimana dovrei diventare nonna del quarto nipote e ho deciso che è giunto il momento di chiudere». A sessantotto anni, Gabriella Centis si definisce «una negoziante anomala, non sono nata in una famiglia di bottegai,
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dopo 46 anni chiude la Luna, il negozio nato come "mercatino delle pulci"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-04-20 07:18:35
Se sono prodotti artigianali e' un conto, ma ormai si vedono oggetti in legno tagliati al laser e riprodotti in modo seriale, tra cui in'inflazione di cuori di varia foggia e tutte le salse. Poi i mercatini itineranti ormai sono onnipresenti.