Martedì 16 Luglio 2019, 13:18

Naike Rivelli attacca, il teatro risponde: «La Muti lavora tanto? Bene, ci potrà risarcire»

Naike Rivelli attacca, il teatro risponde: «La Muti lavora tanto? Bene, ci potrà risarcire»

di Alessandra Betto

PORDENONE - Dopo l'invettiva su Instagram di Naike Rivelli in difesa della madre Ornella Muti che ha incassato con il suo video dedicato alla caccia alle streghe nel giro di una giornata oltre 70 mila visualizzazioni, scatta la difesa della città nei confronti della direttrice del Teatro Verdi, Marika Saccomani. Non ha infatti trovato sponda nel territorio l'attacco mediatico sparato dalla primogenita di Ornella Muti, forte dei suoi 250 mila follower sul social, che accusa la direttrice di strumentalizzare un evento per pubblicizzare se stessa, a discapito di una professionista seria. L'evento è la condanna in via definitiva della celebre attrice italiana che nel 2010, per partecipare a una cena di gala in Russia con Vladimir Putin e l'attore Kevin Costner, cancellò, dandosi malata, uno spettacolo in tabellone al Verdi. Dopo due gradi di giudizio, la pena è stata confermata dalla Cassazione nel giugno scorso: 6 mesi di reclusione e 500 euro di multa per tentata truffa aggravata e falso. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Naike Rivelli attacca, il teatro risponde: «La Muti lavora tanto? Bene, ci potrà risarcire»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-07-16 21:41:42
A mio avviso, una seria professionista mantiene fede agli impegni presi. Qualora non lo facesse senza validi motivi, ed anzi dichiarando il falso, è sacrosanto che paghi pegno, checché ne dica la sua rampolla.
2019-07-16 15:57:35
Belle faccine...tutto li...non so perche' ma mi ricordano tanto "Bello onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata" con Alberto Sordi...