Venerdì 19 Luglio 2019, 20:32

Infiltrazioni mafiose in regione. Pordenone territorio che fa gola

PER APPROFONDIRE: dia, infiltrazioni, mafia, pordenone
Infiltrazioni mafiose, Pordenone fa gola

di Cristina Antonutti

PORDENONE - In un anno la Dia ha analizzato 871 segnalazioni sospette in Friuli Venezia Giulia: 660 riguardano reati spia (estorsioni, usura, incendi dolosi o danneggiamenti tipici della criminalità organizzata), gli altri si riferiscono a operazioni che hanno a che fare con le infiltrazioni mafiose. Dal quadro ricostruito dalla Dia di Trieste, diretta dal colonnello Giacomo Moroso, emerge un aumento dell’esposizione all’interesse «delle consorterie criminali, che avendo a disposizione ingenti capitali da investire, frutto di attività illecite, vedono nelle aree a maggior vocazione imprenditoriale un punto d’approdo». Le aree più appetibili sono quelle delle province di Pordenone e Udine, oltre al polo cantieristico di Monfalcone.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Infiltrazioni mafiose in regione. Pordenone territorio che fa gola
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti