Incendio alla Snua, un ferito. Appello del sindaco in 4 Comuni: «Finestre chiuse e state a casa»

Sabato 19 Settembre 2020 di Redazione
Incendio alla Snua di Aviano
1

AVIANO - Un incendio è scoppiato alla Snua di Aviano, ditta che si occupa del trattamento dei rifiuti, nello specifico l'impianto dove sono divampate le fiamme sarebbe un deposito di secco non riciclabile (quindi in teoria senza materiali tossici). Un'alta colonna di fumo nero è visibile anche a Pordenone, a più di dieci chilometri di distanza. Un ferito.

Sul posto i vigili del fuoco del Comando del capoluogo. Al momento sono ignote le cause del vasto rogo che preoccupa i residenti del paese. Si sono sentiti scoppi, i soccorsi hanno provveduto a spostare diverse bombole di metano. Alle popolazioni di Aviano, Roveredo, San Quirino, e Porcia il sindaco di Aviano, Ilario De Marco Zompit, ha lanciato un appello: «State a casa, finestre chiuse, non avvicinatevi all'impianto».

Ultimo aggiornamento: 20 Settembre, 12:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA