Marito preso da raptus accoltella la moglie di 22 anni più giovane

PER APPROFONDIRE: accoltellata, casa, donna, sesto al reghena
foto di repertorio
PORDENONE -  Una donna di 64 anni è stata accoltellata alla schiena mentre era nella sua abitazione di Sesto al Reghena. A dare l'allarme, questa mattina verso le 10, sono stati i vicini di casa che hanno subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti il 118 e i Carabinieri di Pordenone. La donna è stata trasportata con elisoccorso in codice rosso all'Ospedale di Udine. 

La donna, originaria della Bulgaria, è stata accoltellata dal marito, un 86enne con passaporto americano, che è stato fermato e condotto in caserma a disposizione dell'autorità giudiziaria. La coppia vive da molti anni in Friuli. Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri di Pordenone, l'aggressione è stata del tutto improvvisa e senza motivo: l'anziano ha preso un coltello da cucina e ha colpito la moglie al dorso. Anche se ferita, la donna è riuscita a fuggire e chiedere aiuto a una vicina che ha mobilitato i soccorsi e le forze dell'ordine.

Dalla prima ricostruzione, pare che non ci fosse alcun dissidio in corso. La vittima stava facendo le pulizie di casa e dava le spalle al marito, ignara delle sue intenzioni. L'uomo sarebbe affetto da una patologia degenerativa delle funzioni intellettive. La moglie è stata ricoverata d'urgenza a Udine. È sempre rimasta cosciente e non correrebbe pericolo di vita.  L'anziano, originario dell'Arkansas, avrebbe deciso di stabilirsi in Italia al termine della propria carriera militare nell'esercito Usa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 2 Settembre 2018, 12:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Marito preso da raptus accoltella la moglie di 22 anni più giovane
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER