Martedì 14 Maggio 2019, 11:31

Vincenzo, da top manager a fornaio: «Produco ciò che non fa male»

PER APPROFONDIRE: fornaio, manager, vincenzo miano
Vincenzo Miano, da top manager a fornaio: «Produco ciò che non fa male»

di Lucio Piva

GALZIGNANO - La stradina in mezzo ai prati, il piccolo forno ai piedi dei colli, il profumo del pane appena cotto ricordano uno scenario immaginabile solo nella pubblicità. Eppure la scelta compiuta da Vincenzo Miano, pugliese d'origine e milanese di adozione, 46 anni, da pochi anni titolare di un bio forno a Valsanzibio è invece una storia reale di un cambiamento di vita cercato e voluto. E con motivazioni tali a indurre un manager al top nei risultati professionali a lasciare una carriera nel momento professionalmente più propizio per reinventarsi un lavoro in una
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vincenzo, da top manager a fornaio: «Produco ciò che non fa male»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-05-15 07:40:11
Nell'immaginario "ingenuo" la riscoperta del bio, dei "grani antichi" dei cereali "dimenticati" e' il massimo del progresso. Ignorando che i contadini che quei prodotti li fanno crescere a forza di fatica e sudore sanno che esiste una "selezione naturale" data da mercato e produzione. I prodotti "dimenticati" sono quelli che crescevano peggio e rendevano meno. Se dovevi sfamare la famiglia (con il raccolto e con la sua vendita) da sempre si e' cercato di selezionare quei tipi di grano e cereali piu' "prolifici" abbandonando gli altri, meno redditizi. Idem per le tecniche di coltivazione. Certo, se hai una clientela rikka, disposta a pagare quelle farine "nobili" il triplo (o anche 10 volte tanto) di quanto costano le altre NON c'e' problema a fare produzioni di nicchia. Ma se con quelle nicchie dovessimo sfamare il mondo NON basterebbe il pianeta per piantare i campi necessari. O molti farebbero la fame vera. mondo. progresso.
2019-05-14 12:31:08
i carbidrati fanno male e ingrassare ahime'! purtroppo
2019-05-14 11:47:36
pecunia non olet ... top manager convertito. Crozza ci sguazza.