Giovedì 11 Aprile 2019, 09:35

Stop al centro commerciale: il castello del Catajo è salvo (per ora)

Stop al centro commerciale: il castello del Catajo è salvo
 La vista attorno al Castello del Catajo è salva. Con due sentenze pubblicate ieri, il Tar del Veneto ha bocciato i ricorsi presentati da una società immobiliare e da un fondo americano contro il vincolo di tutela, che un anno fa era stato apposto sul complesso monumentale dei Colli Euganei. Almeno in primo grado, dunque, stop al progetto di un centro commerciale a Due Carrare, un'operazione che per la sua imponenza avrebbe coinvolto anche i Comuni termali di Battaglia e Montegrotto. Secondo quanto riassumono i giudici amministrativi, all'interno di un'area di 15 ettari lungo l'autostrada A13, la società Deda puntava a realizzare una struttura coperta da 38.000 metri quadrati, lunga 300 metri lineari e alta 12 e in certi punti 15, nonché a costruire «una collina per mitigare e schermare la vista della struttura commerciale dal Castello del Catajo». La reggia sorge a circa un chilometro di
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stop al centro commerciale: il castello del Catajo è salvo (per ora)
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-04-11 19:04:33
Per ora? Spero per sempre. Di centri commerciali ce ne sono già abbastanza. Trovo superfluo anche quello che stanno costruendo alle porte di Abano, di fronte a una villa antica.C'è l'Interspar a poca distanza e pure l'Aliper. Non credo fosse necessario
2019-04-11 18:30:54
E' quel "per ora" che mi preoccupa.
2019-04-11 15:00:40
Beh, se la vista veniva nascosta da una collina artificiale, mi sembra buono, poi bisogna vedere bene i progetti realizzativi. Se chiami sgarbi, dopo che si è messo a fare il don Chisciotte contro i mulini a vento, ti boccia tutto....