Sparò e ferì il ladro: Walter Onichini condannato a 4 anni e 11 mesi

Lunedì 18 Dicembre 2017
140

PADOVA - Condannato a quattro anni e undici mesi con una provvisionale  24.500 euro e l'interdizione temporanea dai pubblici uffici per Walter Onichini, il macellaio di Legnaro che sparò a un ladro albanese, ferendolo. L'accusa per il padovano è stata di tentato omicidio. Il pm Emma Ferrero aveva chiesto 5 anni e due mesi mentre l'albanese ferito aveva chiesto un risarcimento di 324mila euro.

ONICHINI PARLA DOPO LA SENTENZA
Lui si è sempre presentato in aula, viceversa, commenta Walter Onichini dopo la sentenza di «Il ladro si è presentato solo il giorno della richiesta del risarcimento...». Ecco come ha commentato il macellaio di Lergnaro la sentenza a 4 anni e 11 mesi con risarcimento del malvivente. GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/VRCCMa

PROTESTE IN TRIBUNALE
La folla in attesa della sentenza è esplosa in un boato di protesta al grido di "vergogna". Sono state molte le proteste di amici e sostenitori di Onichini. GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/Rikn2k 

LA MAMMA
Dopo la lettura della sentenza ha parlato anche la madre di Onichini: «C'è la totale mancanza di tutela dei diritti di noi cittadini». GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/shNPbY​

IL FATTO
Onichini aveva sparato a Nelson Ndreaca, albanese di 25 anni, che stava cercando di fuggire rubandogli l'auto parcheggiata sotto casa. Il commerciante lo aveva ferito e caricato in auto, per abbandonarlo poco dopo, a circa un chilometro da casa, in un campo dove all'alba era stato ritrovato, ferito, da un passante.

 


 

Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 08:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA