Macellaio sparò al ladro che gli stava rubando l'auto: il pm chiede 5 anni

Walter Onichini
PADOVA - Condanna a cinque anni e due mesi di reclusione per tentato omicidio: è questa la richiesta fatta dal pm Emma Ferrero per Walter Onichini, il macellaio di Legnaro che sparò a un ladro albanese, ferendolo. In caso di condanna il risarcimento chiesto dall'albanese ferito è di 324mila euro. «Onichini ha sparato perché temeva che i ladri avessero rapito il figlioletto», ha spiegato l'avvocato dell'indagato, Ernesto De Toni. 
 


IL FATTO
Nel luglio 2013 Onichini sparò e ferì alcuni malviventi che stavano cerando di rubargli l'auto sotto casa. Elson Ndrecam, albanese di 24 anni, rimase ferito, venne caricato da Onichini in auto e lasciato in un campo. La vittima si costituì in seguito come parte civile nel processo.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 3 Novembre 2017, 15:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Macellaio sparò al ladro che gli stava rubando l'auto: il pm chiede 5 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 96 commenti presenti
2017-11-06 14:41:30
ricalca in tutto e per tutto la faccenda di Mattielli (poi almeno uno dei due zingani feriti riprese .... a rubare) lui invece .......... non ce l'ha fatta
2017-11-06 08:54:26
Solidarietà al macellaio, sentenza inammissibile, risarcire uno che ti viene in casa a rubare?Non esiste. Modificare la legge subito con un decreto legge, questo devono chiedere i cittadini.
2017-11-05 14:44:49
Vado con una provocazione. Se al "signore" ferito "in servizio" spetteranno 324000 euro, proporrei 1 euro a testa da parte dei cittadini, non solo veneti. 324.000 cittadini che sono disgustati da questo sistema giudiziario si troverebbero tranquillamente. Non certo per pagare di tasca propria un soggetto così, ma per evitare che il macellaio si dissangui ulteriormente....
2017-11-04 15:38:05
Vergogna !!!
2017-11-04 14:42:11
A proposito di giudici strani e di leggi altrettanto strampalate io non riesco ad accettare che un cittadino (casualmente ex presidente del consiglio) venga condannato in primo e secondo grado e alla fine assolto per prescrizione. Mentre chi ruba quattro mele ...... Ma tant'e' ..... Rubare e' reato e va punito. Sparare IN STRADA (non in casa) non e' legittima difesa e' reato e va punito. Se dopo dipende dalla nazionalita' allora non discuto. Sarebbe inutile oltre che tempo perso. Attendo fiducioso il prossimo governo destrorso che mettera' tutto a posto .... anche se le precedenti esperienze non sono state confortanti. Speriamo ....