Sorprende i ladri in giardino e spara:
accusato di tentato omicidio/ Foto

Lunedì 22 Luglio 2013
I carabinieri davanti alla casa di Legnaro (Photo Journalist)
PADOVA - Un giovane di 23 anni Ť ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Padova dopo essere stato ferito alla testa da alcuni pallini esplosi con un fucile da caccia da un commerciante padovano che ha reagito ad un tentativo di furto della sua auto, una Audi S4. Il fatto √® accaduto all'alba di oggi a Legnaro (Padova). Il commerciante, Walter Onichini, 33 anni, si √® svegliato di soprassalto, sentendo dei rumori nel giardino della sua abitazione ed ha sorpreso i ladri - pare 3 o 4 - mentre gli stavano rubando l'auto. Cos√¨ ha preso il fucile da caccia ed ha esploso due colpi contro i malviventi ferendone uno alla testa, alla spalla e al fianco.



Secondo una prima ricostruzione, il commerciante di Legnaro (Padova) dopo aver ferito il giovane, ha tentato di prestargli soccorso. Il ferito, un albanese di 23 anni, avrebbe però rifiutato l'aiuto minacciando l'uomo con un cacciavite. Il malvivente sarebbe poi fuggito a piedi, salvo poi cadere a terra privo di sensi dopo circa due chilometri. A trovare il corpo e ad allertare i medici del Suem sarebbe stato un passante. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Padova. Onichini è stato sentito dal pm Orietta Canova.



√ą stato posto in stato di fermo per tentato omicidio V.O., il macellaio che ha sparato con un fucile dopo aver sorpreso un gruppo di ladri nel giardino della sua villa di Legnaro (Padova). Un giovane albanese √® rimasto gravemente ferito alla testa, alla spalla e all'addome e si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Piove di Sacco (Padova). Ultimo aggiornamento: 23 Luglio, 09:50