Pitone reale abbandonato in strada, chi lo ha lasciato libero rischia grosso

Venerdì 24 Luglio 2020
​Pitone reale abbandonato in strada, chi lo ha lasciato libero rischia grosso
VENEZIA - I  Cites di Venezia ei Forestali di Padova hanno sequestrato un esemplare vivo di Pitone reale, specie tutelata dalla Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche (Cites), abbandonato da parte di ignoti, presumibilmente per l'assenza della certificazione.

Il rettile (Python regius) viene anche chiamato «pitone palla» per la forma che assume, se intimorito o disturbato, e può raggiungere la lunghezza di un metro e mezzo. Soprannominato «Betty», sottoposto ai controlli veterinari,  è stato affidato al Parco  «Butterfly Arc» di Montegrotto Terme (Padova).

Sono in corso le indagini per rintracciare il responsabile dell'abbandono dell'animale, che rischia la pena dell'arresto fino ad un anno o l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro, e per la violazione della normativa Cites l'arresto da sei mesi a un anno o l'ammenda da 20 a 200 mila euro.
Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA