Picchia moglie incinta di 3 mesi e le fa cadere il figlio di 5 mesi: arrestato

PER APPROFONDIRE: arrestato, incinta, maltrattamenti, moglie
Picchia moglie incinta di 3 mesi e le ​fa cadere il figlio di 5 mesi: arrestato
CARMIGNANO - Un albanese, Drilon Veliu, 30 anni, residente a Carmignano sul Brenta, è stato arrestato dai carabinieri per aver picchiato la moglie incinta di tre mesi provocando la caduta del figlio di cinque mesi, entrambi rimasti feriti. I militari dell'Arma sono intervenuti poco dopo le 3 nella casa della coppia sorprendendo lo straniero, in evidente stato di alterazione alcolica, che per futili motivi, stava percuotendo per la seconda volta la moglie facendole cadere dalle le braccia il loro figlioletto.

Madre e figlio sono stati portai in ospedale di Cittadella: alla donna è stato diagnosticato una «policontusione da percosse in gravidanza nel primo trimestre», giudicandola guaribile in 21 giorni, mentre il bambino non ha riportato lesioni evidenti, ma è stato comunque trattenuto in osservazione nel reparto di pediatria. L'uomo è stato arrestato, trattenuto nella caserma di Cittadella in attesa del rito direttissimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 1 Gennaio 2017, 17:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Picchia moglie incinta di 3 mesi e le fa cadere il figlio di 5 mesi: arrestato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2017-01-02 12:53:55
se non è rumeno è albanese se non è albanese è rumeno sempre loro, grazie europa.
2017-01-02 12:43:33
Toglierli il permesso e mandarlo al mittente, solo cosi possiamo pulire il nostro paese da questi mascalzoni.
2017-01-02 11:50:47
Tutto questo grazie ai governi di destra, lega compresa, che vi hanno governato fino adesso facendo solo i loro interessi e quelli del vostro vecchio capetto......mah.
2017-01-02 07:36:09
Mandatelo via, questo non si redime di sicuro !
2017-01-02 05:47:18
Nel paese di Bangodi...al spupermercato che ha i prezzi piu' convenienti..ne vedo numerosi con il carrello stracolmo di bottiglie di superalcoolici e vino e birra...poca carne o formaggio o verdure..., bimbi che implorano una scatola di biscotti o dolcetto.Niente da fare .Il Rais di turno spende quasi tutto il budget ( spesso portatogli dalla moglie che si sfianca in qualche lavoro domestico in nero)in bevande..ha sempre sete.Non gli mancano mai le sigarette pestilenziali...glissa l'espositore dei profilattici...gli sono vietati dai suoi alti principi morali.