Mercoledì 19 Giugno 2019, 16:46

Alla sbarra per 14 stupri, ex militare fotografa le sue vittime al processo

PER APPROFONDIRE: dino maglio, padova, violenze sessuali
Dino Maglio

di Marco Aldighieri

PADOVA L’ex carabiniere Dino Maglio, a processo con l’accusa di avere narcotizzato e violentato 14 turiste straniere, ieri in aula ha fotografato con il telefono cellulare due vittime: una statunitense e una portoghese. Il presidente del Tribunale collegiale, Nicoletta De Nardus, lo ha subito richiamato all’ordine. Poi è intervenuto un carabiniere che ha ordinato all’imputato di cancellare gli scatti. Domani è prevista la sentenza, il pubblico ministero Giorgio Falcone titolare delle indagini aveva chiesto 14 anni e 4 mesi di reclusione. Ieri è stata la volta dell’arringa da parte dell’avvocato difensore Enrico Cogo, che ha definito il procedimento contro il suo assistito un processo mediatico.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Alla sbarra per 14 stupri, ex militare fotografa le sue vittime al processo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-06-22 16:59:22
Purtroppo i vincitori dei concorsi pubblici nei corpi armati e forze armate vengono designati all'ultimo step da uno psicologo che viene designato a priori quindi ampiamente manovrabile . Se non cambierà il 'sistema psicologo' continueremo ad avere vincitori di concorsi ammanicati mentre le brave persone saranno sempre seconde...poi non lamentiamoci se in strada abbiamo personaggi di questo tipo
2019-06-20 16:18:19
Stringere le maglie della selezione...trascurando alcuni aspetti tipo lenti da vista ed evidenziarne altri piu' importanti per la professione ed il prestigio della Divisa..
2019-06-20 16:14:08
Meraviglie del Sud........
2019-06-20 12:27:11
... storia ridicola.. lui è colpevole ma il resto non innocente,, sbranina cercasi..
2019-06-20 11:37:58
Un anno a vittima?