Cadaveri di migranti stesi sul piazzale della stazione: la provocazione dell'artista /Foto

PER APPROFONDIRE: cadaveri, migranti, padova, stazione
Cadaveri di migranti stesi sul piazzale della stazione: la provocazione dell'artista
PADOVA - Un lenzuolo bianco a ricoprire un corpo, quello di un migrante. E poi cartelli esplicativi con sopra scritti i luoghi comuni sull'immigrazione, il famoso "statevene a casa vostra". E' la provocazione dell'artista Andrea Dodicianni di Cavarzere messa in scena questa mattina, 26 giugno, nel piazzale della stazione di Padova.  «La mia performance - ha detto al Gazzettino - non è in polemica con la gestione dei migranti ma vuol evidenziare il peso delle parole, ricordando i tanti commenti privi di umanità della gente davanti alla morte dei migranti».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 26 Giugno 2019, 11:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cadaveri di migranti stesi sul piazzale della stazione: la provocazione dell'artista /Foto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 65 commenti presenti
2019-06-28 09:52:32
bisognerebbe sentire il parere di un Critico d'Arte come "Sgarbi" oppure il "criticatutto" (Ezio Greggio)
2019-06-27 19:42:19
... che strano mondo il nostro.. tutti artisti, fuorchè quelli veri.. leggi: pecore alla continua ricerca di capre..
2019-06-27 14:11:06
visto che quella delle 700 "Candeline" adesso fa l'Eurodeputata si propone per sostituirla? o vuole andare a Brussel
2019-06-27 10:18:51
Kompagno artista, gli avete fatto pagare il plateatico?
2019-06-27 08:53:32
vergognoso, non c'è da meravigliarsi , purtroppo padova è l'unica città del veneto governata ancora dal pd