Ospedale di Padova, 71 dipendenti positivi su 4.000 controlli (1,1%)

Venerdì 27 Marzo 2020

PADOVA - «I nostri dipendenti risultati positivi al tampone sono solo l'1,1% del totale, vuol dire che hanno fatto molta attenzione nel seguire le procedure sulla protezione». Lo ha detto oggi Daniele Donato, direttore sanitario dell'Azienda ospedaliera di Padova, nel corso di un punto stampa in diretta Facebook. Donato ha ricordato che l'Azienda ospedaliera ha sottoposto a tampone 4.411 dipendenti, il 62% del totale, e che 1.964 di loro hanno ripetuto il test più volte.

Assunti 564 medici nella sanità veneta: ecco la ripartizione Uls per Uls

Risultato: 71 positivi (33 medici di cui 20 specializzandi, 21 infermieri, 7 oss e altri 10 operatori), di cui 3 ricoverati (due medici e un infermiere) e 4 guariti (tre medici e un oss). «In tutto l'ospedale abbiamo più di 1.200 pazienti e 160 posti letto dedicati al Covid, non sono tantissimi - ha aggiunto Donato - Ieri siamo riusciti a garantire due trapianti di fegato con organi che sono arrivati dal Niguarda, spostati a Padova perché in Lombardia c'è una certa difficoltà a garantire questi interventi». 

Ultimo aggiornamento: 15:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA