Accumula multe per 56mila euro: «Manca la notifica del saldo, non pago»

Giovedì 9 Settembre 2021 di Alberto Rodeghiero
Accumula multe per 56mila euro: «Manca la notifica del saldo, non pago»
6

PADOVA - Se non è un record poco ci manca: negli anni ha accumulato multe per 56.000 euro, non le vuole pagare e ora sfida in tribunale Comune e Agenzia delle entrate. Più indisciplinato alla guida non avrebbe potuto essere. Nel giro di qualche anno, infatti, solo all'interno del territorio comunale, calcolando una media di 80 euro a sanzione, ha totalizzato la bellezza di 700 violazioni al Codice della strada. Sanzioni che non si è mai sognato di pagare, tanto è vero che ora tutta la vicenda dovrà essere affrontata dai giudici del tribunale di Verona. A ricostruire la vicenda ha provveduto ieri l'assessore all'Avvocatura civica Diego Bonavina che, martedì scorso, ha fatto approvare in giunta una delibera ad hoc. «Molto semplicemente ha spiegato Bonavina questo signore negli anni ha accumulato multe per 56.000. Dal momento che non le ha mai pagate, come da prassi, noi abbiamo provveduto a mettere a ruolo la cifra non onorata e a trasmetterla all'Agenzia delle entrate per la riscossione. A sua volta, l'Agenzia delle entrate ha provveduto a notificare al diretto interessato l'atto». 

«Questo signore, però, - ha detto ancora l'esponente della lista Giordani ha presentato un'opposizione all'atto esecutivo, in quanto sostiene che la cartella non gli è stata notificata. Contro questo atto, noi abbiamo deciso di resistere in giudizio». Nel primo semestre di quest'anno, intanto, sono aumentati i controlli della Polizia locale ma, a sorpresa, sono diminuite le multe scattate da autovelox , T-Red e varchi elettronici. Un dato su tutti colpisce dal report sull'attività della Polizia locale dei primi 6 mesi dell'anno: nonostante il lockdown duro dell'anno scorso quando, per quasi 3 mesi il traffico sulle strade si è praticamente azzerato, le sanzione elevate dai velox lungo le tangenziali e dalle telecamere piazzale in prossimità dei semafori più rischio e in Ztl nel 2021 sono in diminuzione.
I numeri, d'altronde, parlano chiaro. Per quel che riguarda le multe scattate dagli autovelox, per esempio, si passa dai 54.469 del 2020 alle 50.454 di quest'anno. Lo stesso discorso vale per il T-red, in questo caso si passa da 2.637 a 2.244. Una tendenza che si ripropone anche con le sanzioni per la violazione della Zona a traffico limitato: da 20.922 a 18.239. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA