Quella volta che Padovani salvò un uomo caduto nel fiume

PER APPROFONDIRE: marco padovani, padova
Quella volta che Padovani salvò un uomo caduto nel fiume
Articolo dal Gazzettino del 24 settembre 2015

(L.M.) È finita bene la disavventura accaduta ieri mattina ad un uomo che scivolato accidentalmente nell'acqua fredda del Bacchiglione è stato salvato da un coraggioso passante. Erano circa le 11 di ieri mattina quando un'auto che transitava al Bassanello si è fermata lungo l'argine del fiume. Una fermata di emergenza richiesta da V.F. 59 anni, residente a Vicenza, al figlio che si trovava alla guida dell'autovettura. L'uomo infatti ha accusato un malore e una forte nausea con conati di vomito. Una volta parcheggiata l'auto si è avvicinato alla riva del Bacchiglione per vomitare. Una situazione precaria che gli ha procurato delle vertigini. Mentre tentava di liberare lo stomaco è però scivolato in avanti rotolando lungo l'argine e finendo in acqua. Tutto è accaduto nel giro di una manciata di secondi, il ragazzo ha visto il padre finire nel Bacchiglione e ha iniziato ad urlare cercando aiuto e scendendo sulla riva. In quel momento transitava sulla strada lungo l'argine Marco Padovani di 65 anni. L'uomo non ha esitato un attimo, si è fermato e si è subito lanciato in soccorso del cinquantaseienne. Sceso sulla riva si è tuffato in acqua, lo ha afferratoe l'ha portato in salvo al sicuro. Sul posto è intervenuta una volante e un'ambulanza del 118 che ha accompagnato V.F. e il suo soccorritore al pronto soccorso per la profilassi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 09:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quella volta che Padovani salvò un uomo caduto nel fiume
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti