Lanciano il cane dal finestrino in A4: caccia alla Bmw con targa rumena

Il cangolino salvato in A4
PADOVA - Lanciano il cagnolino fuori dal finestrino dell'auto, una Bmw, e se ne vanno, abbandonando la povera bestiola. Il fatto è accaduto poco prima di mezzogiorno di ieri 21 febbraio all’interno dell’area di servizio “Limenella”, lungo l’autostrada A4.

I crudeli proprietari erano a bordo di una Bmw con targa rumena, di colore rosso/arancione. Subito dopo il fatto la vettura è schizzata via in direzione Venezia, per fortuna alcuni automobilisti, che si sono accorti di quanto era accaduto, sono corsi verso l'animale, scavancando il guard rail, e lo hanno salvato. La sala operativa della Polizia Stradale allertata, ha subito inviato una pattuglia, ed ha informato le altre Forze di Polizia e le sale operative delle autostrade limitrofe a Padova. Il piccolo animale è stato affidato alle cure del servizio veterinario dell’ULSS 6 di Padova.  


Gli occupanti della Bmw rischiano ora una denuncia penale all’Autorità Giudiziaria per i reati previsti dagli articoli del Codice Penale n.727 “abbandono di animali” (con arresto fino ad un anno e ammenda da 1.000 a 10.000 euro) e n.544-ter “maltrattamento di animali” ( con reclusione da 3 a 18 mesi e multa da 5.000 a 30.000 euro). 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 22 Febbraio 2017, 14:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lanciano il cane dal finestrino in A4: caccia alla Bmw con targa rumena
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2017-02-23 13:00:17
Civiltà sepolte.
2017-02-23 09:26:25
con tutte le telecamere che ci sono in autostrada e ai caselli non penso sia difficile beccarli, se si vuole. E spero che la pensa sia la piu alta possibile visto la malvagita' dell'azione.
2017-02-22 19:47:55
Questi non hanno rispetto per il genere umano, figuriamoci per quello animale....
2017-02-22 18:20:19
Il fatto che siano rumeni è irrilevante. Sangineto insegna.
2017-02-22 16:54:42
Spero risalgano alla targa e che li stanghino per bene questi esseri immondi