Maltrattamenti e abusi su minori, Fiesoli si è costituito a Padova

PER APPROFONDIRE: abusi, fiesoli, forteto, minori, padova
Maltrattamenti e abusi su minori,  Fiesoli si è costituito a Padova
PADOVA - Rodolfo Fiesoli, il 'profeta' della comunità del Forteto di Vicchio del Mugello (Firenze) si è costituto nella notte dopo la sentenza della Cassazione che ha confermato la condanna a 14 anni e 10 mesi di reclusione per maltrattamenti e violenza sessuale anche su minori. Fiesoli si è presentato presso la caserma del comando provinciale dei carabinieri di Padova. Il provvedimento nei confronti dell'altra imputata, Daniela Tardani, condannata a 6 anni e 4 mesi, è stato notificato dai carabinieri di Borgo San Lorenzo. 
Secondo quanto si è appreso, ieri sera verso le 19, subito dopo la lettura della sentenza in Cassazione, Fiesoli si è diretto nel carcere 'Due Palazzì di Padova, ma il personale penitenziario non ha ammesso la sua richiesta di costituirsi perchè ancora non era disponibile l'ordine di esecuzione della Procura generale. Per questo motivo dal carcere di Padova è stato indirizzato verso il comando generale dei carabinieri. Poi dalla caserma, espletate le formalità, è stato condotto nel carcere padovano. Daniela Tardani, dopo essere stata trattenuta nella caserma dei carabinieri di Borgo San Lorenzo, è stata accompagnata nel carcere fiorentino di Sollicciano. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Novembre 2019, 15:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Maltrattamenti e abusi su minori, Fiesoli si è costituito a Padova
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-11-07 19:30:43
devono essere chiuse queste comunità, case famiglie ecc.non servono a niente solo a fare ulteriori danni a chi già soffre
2019-11-07 15:56:22
Meraviglie padane.La classe non è acqua....
2019-11-07 15:39:30
ma uno con accuse così gravi perchè era in libertà? se si è preso 14 anni non ha di certo fatto solo qualche marachella, minimo ci stavano i domiciliari.