Ore 10, l'ex hotel Rio d'Oro salta in aria: il momento dell'esplosione Video

Domenica 18 Settembre 2022
Video

MONTEGROTTO - Questa mattina è stato fatto implodere l'ex hotel Rio d'Oro di via Virgilio a Montegrotto. Sono 40 le famiglie che sono state sgomberate per permettere l'operazione. Nei giorni scorsi sono state contattate per compiere i rilievi e hanno garantito la loro piena collaborazione. Per loro è allestito un punto di raccolta al centro comunale Gino Strada di via Diocleziana.


LA STORIA
Ci è voluto un lungo e costoso lavoro preparatorio per arrivare all'abbattimento di oggi. L'ex Hotel Rio d'Oro è un edificio di otto piani, per un totale di 26mila metri cubi, che giace in stato di degrado da 15 anni. L'area era potenzialmente pericolosa per la presenza di numerose sostanze inquinanti rilevate all'interno del fabbricato. La delicata fase di bonifica del sito, costata quasi un milione di euro, è durata circa un anno, sotto il controllo e la supervisione dell'Arpav e dello Spisal. Con la sua demolizione l'ex hotel Rio d'Oro lascerà spazio ad una casa di riposo, un servizio rilevante sia per Montegrotto sia per i comuni limitrofi. La nuova Rsa per anziani non autosufficienti avrà infatti 120 posti letto convenzionati, di cui 44 in stanza singola e 38 in stanze doppie. Il personale impiegato raggiungerà circa le cento unità. Sarà all'avanguardia sotto il profilo della qualità degli spazi, dei servizi, delle tecniche costruttive e del contenimento dei consumi energetici. All'interno dell'area verrà inoltre realizzato un centro destinato alla medicina di gruppo, di circa 260 metri quadri.


Alessandro Mantovani

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci