Operai-schiavi: immigrati sfruttati nei campi per meno di 5 euro l'ora

PER APPROFONDIRE: braccianti, campi, padova, paga, schiavi
Operai-schiavi: immigrati sfruttati   nei campi per meno di 5 euro l'ora

di ​Marina Lucchin

PADOVA - «Lavoriamo dieci ore al giorno, ma ce ne pagano la metà». Così la paga oraria di alcuni braccianti agricoli che fanno i raccoglitori nei campi padovani scende sotto i 5 euro. Chi si lamenta non viene richiamato per la prossima stagione, rischiando di perdere i requisiti per il permesso di soggiorno. Per la paura, dunque, nessuno denuncia e la situazione di sfruttamento viene confidata solo ai sindacati che però, se nessuno prende coraggio e sfonda il muro dell'omertà, hanno le mani legate.

Per la maggior parte, i braccianti che si sono rivolti a Cgil e Cisl sono stranieri e raccolgono verdure durante l'estate nei campi per meno di cinque euro all'ora. Gli extracomunitari rappresentano circa l'80 per cento del totale dei braccianti stagionali.  A chiudere loro la bocca è la paura di perdere l'unico lavoro in regola che hanno trovato in Italia e quindi l'unica entrata su cui può contare la loro famiglia e che consente di comprare da mangiare e di mandare a scuola i figli. Nessuno parla di caporalato, perché mancano, appunto, le denunce da parte dei lavoratori, ma Flai Cgil e Fai Cisl non nascondono che esistano situazioni di «grave sfruttamento» anche nel fiorente settore orticolo della provincia di Padova...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 28 Agosto 2017, 09:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Operai-schiavi: immigrati sfruttati nei campi per meno di 5 euro l'ora
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 70 commenti presenti
2017-08-29 18:42:59
La mia colf la pago 15 euro l'ora in regola per 4 ore giorno... E disponibilità su richiesta..... A suo marito che mi fa da custode e giardiniere do 1.170 euro mensili più alloggio in dependance
2017-08-29 12:29:53
è il nuovo schiavismo voluto in sordina dalla sinistra.
2017-08-29 08:51:58
Mia figlia ha lavorato in un call center e riceveva netti 5 euro all'ora. Se prendono 5 euro anche questi signori, penso, che piuttosto di stare nei centri di raccolta a non fare niente tutto il giorno, sia meglio lavorare e prendere 5 euro. Piuttosto mi domando perché i telecronisti, quando fanno delle domande a questi profughi, non chiedano, anche, come hanno fatto ad avere quei tre o quattromila euro necessari per arrivare in Italia.
2017-08-29 14:29:54
Lo chieda a qualche nonno veneto che con la valigia di cartone si è imbarcato per raggiungere Argentina, Brasile, Belgio, Germania, la Svizzera, ecc. ecc. Le spiegheranno tutto.....
2017-08-30 20:46:42
Ragazzi siamo alla frutta, altro che ripresa economica. Anni fa c'era perfino qualcuno che vedeva (in presa ad allucinazioni) la fine del tunnel. Non sono pessimista per natura ma credo che scambiare la realta' con la fantasia sia un brutto segnale.