Soppresso il toro che ha ucciso il padrone: "Valentino", stamane, portato al macello

Martedì 20 Novembre 2018
Il toro Valentino
16
BELLUNO - È stato soppresso oggi, martedì 20 novembre, Valentino, il toro che luendì pomeriggio ha ucciso il veterinario bellunese Paolo Casarin, 52enne nato a Mestre, ma vissuto a Ponte nelle Alpi. L'animale, che non si voleva allontanare dal corpo senza vita del veterinario, il suo padrone (Casarin amava l'animale che teneva nell'azienda agricola della suocera a Cet), era stato sedato dopo la tragedia. Ieri con il veterinario dell'Usl e la Polizia è stato caricato sul furgone e portato al macello dove è stato soppresso. L'animale aveva 2 anni di vita e era già in programma la soppressione, visto che aveva terminato il ciclo di riproduzione.  © RIPRODUZIONE RISERVATA