C'è chi è pronto anche a pagare pur di vedere i lupi da vicino

Domenica 14 Gennaio 2018 di Damiano Tormen
Un lupo nel bosco
13
BELLUNO - Sul ritorno del lupo la popolazione si divide. C'è chi non lo vuol nemmeno sentire nominare, per i danni che può provocare a persone, animali e al territorio in generale. Di contro c'è chi non vede l'ora di incontrarlo e per far sì che ciò avvenga è pure disposto a pagare. Queste le due posizioni contrastanti che si sono delineate l'altra sera, a Belluno, in un incontro organizzato dal Circolo sportivo Faverga. Una guida: "Possono essere una risorsa turistica: io stesso sono stato contattato per organizzare tour". Ma agricoltori e allevatori non la pensano così e hanno fatto sentire la propria voce.

  Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio, 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA