Vince 10 milioni alla lotteria, torna in Etiopia e muore: «Voleva aiutare i bisognosi»

PER APPROFONDIRE: bisognosi, etiopia, lotteria, michael gebru
Vince 10 milioni alla lotteria, torna in Etiopia e muore: «Voleva aiutare i bisognosi»

di Simone Pierini

«Ho sempre detto che se avessi vinto alla lotteria, avrei aiutato le persone bisognose». Queste furono le sue prime parole dopo aver vinto, nel 2017, dieci milioni di dollari alla lotteria. Michael Gebru, 41 anni dell'Ontario (Canada), aveva mantenuto la sua parola ed era partito per il suo paese d'origine: l'Etiopia. L'uomo è stato trovato morto nella sua casa e le cause non sono state ancora rese note. Una morte misteriosa per la quale la famiglia chiede risposte.

Gratta e Vinci, spende 3 euro e ne vince 200mila e viene colto da un malore

Malato di cancro sopravvive due volte, poi vince 4 milioni alla lotteria: «Sono un ragazzo fortunato»
 
 



Aveva passato qualche settimana a visitare la zone dove aveva passato l'infanzia. La sua rappresentava la classica storia a lieto fine. Era cresciuto con poco per poi riuscire a trasferirsi in Canada. Da poco era stato licenziato da una ditta di assemblaggio ed era disoccupato. Poi la vittoria che ti cambia la vita. Dieci milioni di dollari che lui aveva deciso, almeno per una parte, di dedicare a chi come lui aveva conosciuto la povertà e la sofferenza. Per questo era tornato a casa. 

«Non so esattamente cosa sia successo», ha detto la cugina di Gebru, Sosuna Asefaw. «A Toronto tutti sapevano chi fosse a Toronto e la storia era arrivata anche in Etiopia», ha aggiunto. «Tornando a casa, voleva solo fare di più per il nostro paese», ha concluso Asefaw.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 24 Settembre 2019, 18:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vince 10 milioni alla lotteria, torna in Etiopia e muore: «Voleva aiutare i bisognosi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti