Lo spot della Moby-Tirrenia scatena la bufera: «Da noi solo personale italiano»

PER APPROFONDIRE: moby, spot, tirrenia
Lo spot della Moby-Tirrenia scatena la bufera: ​
"A bordo solo personale italiano, niente extracomunitari". Lo spot della Moby-Tirrenia scatena la bufera sui social tra accuse di razzismo, applausi virtuali e dichiarazioni di fedeltà accanto a foto del nostrano Schettino che ricordano "è nato a Castellammare di Stabia" nel napoletano. "Mi sa che hanno scambiato le elezioni per un sondaggio di marketing", "fanno bene e che c'è di male?" e "non è questione di razzismo, ma di priorità: prima l'Italia" cinguettano.

LEGGI ANCHE Fast food cerca cassiera, ma l'annuncio fa discutere: «Le italiane non hanno voglia di lavorare»



Tra polemiche e lazzi, la compagnia di traghetti ha sentito il bisogno di spiegare. "Il Gruppo Onorato Armatori è orgoglioso di impiegare solo personale italiano o comunitario regolarmente assunto, piuttosto che personale extracomunitario sottopagato, impiegato con contratti non italiani, come accade in altre compagnie di navigazione" denunciano in un post su Facebook.
 


Il messaggio pare fosse rivolto ai concorrenti della Moby perché, accusano dalla compagnia, pur usufruendo di agevolazioni fiscali non avrebbero assunto come previsto come contropartita solo marittimi italiani o comunitari, ma extracomunitari e con contratti non regolari.
 


"Questo non ha niente a che vedere con la xenofobia - spiegano dalla Moby a proposito della campagna, firmata Testa, che non è nuova ma risale al settembre scorso -, ma è semplicemente un modo per tutelare, con orgoglio e fierezza, la grande tradizione della marineria italiana, per garantire un lavoro alla nostra gente e alle loro famiglie e difendere la dignità dei nostri connazionali".
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Marzo 2018, 09:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lo spot della Moby-Tirrenia scatena la bufera: «Da noi solo personale italiano»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-03-14 23:58:32
È un dato di fatto che compagnie come costa crociere impieghino per la maggior parte personale extracomunitario con i risultati di babele organizzativa che poi si percepiscono, quindi ben fatto.
2018-03-14 18:03:13
Da italiano di razza pura dico che hanno fatto bene. Razza pura, significa che si è italiano per almeno 10 generazioni. La mia generazione, risiede in Italia dal 1491 a Cesena (Italia).
2018-03-14 14:29:02
Fanno bene!!!
2018-03-14 11:04:50
.....prima gli italiani....giusto....!