«Non dategli da mangiare o morirà», l'appello del personal trainer

«Non dategli da mangiare o morirà», l'appello del personal trainer

di Simone Pierini

Quella di Mike Hind è diventata una vera e propria missione: salvare la vita di Darren. Mike è un personal trainer britannico, di Middlesbrough, e ha preso in carico la storia di Darren McClintock, un giovane ragazzo che ha superato i 300kg di peso. «Non dategli da mangiare o morirà», l'appello che ha lanciato a tutti i fast food invitandoli a rifiutarlo all'ingresso. 



Una decisione radicale quella di bannare Darren da tutti i locali, una scelta dettata dalla necessità di non farlo cadere nella tentazione del suo cibo preferito. Ha addirittura prodotto un volantino che ha distribuito in tutti i fast food della zona con la foto di Darren e l'invito a «Salvate Dibsy (il soprannome), l'obesità lo ucciderà. Non servite cibo a quest'uomo». 
 

Oltre ai problemi di salute derivati dal consumo di cibo spazzatura, Darren è stato anche vittima di bullismo per via del suo aspetto. Su spinta della madre ha deciso di dare una sterzata alla sua vita, abbandonare un'alimentazione che lo stava uccidendo e tentare di dimagrire il più possibile. 
 

«Sono arrivato al punto in cui le gambe e la schiena mi facevano male tutto il tempo e sono finito in ospedale - racconta il 27enne al Daily Mail - Il dottore mi ha chiesto se volevo vivere una vita lunga o continuare in quella maniera e morire presto. Ora devo affrontare il mio problema e affrontarlo a fondo, ora o mai più» .
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Ottobre 2018, 10:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Non dategli da mangiare o morirà», l'appello del personal trainer
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti