Lecco, «Fuori da qua lesbica»: scritta omofoba contro l'infermiera dentro l'ospedale

PER APPROFONDIRE: gay, lecco, omofobia
«Fuori da qua lesbica»: scritta omofoba contro l'infermiera dentro l'ospedale
Una scritta a caratteri cubitali con il pennarello blu ed il punto esclamativo "Fuori da qua lesbica!". L'ha trovata S.D, infermiera di 34 anni, sul suo armadietto nell'ospedale Manzoni di Lecco, Lombardia.

«Sei gay?» e a Firenze scatta il pestaggio: naso fratturato per uno studente 26enne


«Un'azione ignobile - dichiara Fabrizio Marrazzo portavoce Gay Center-  probabilmente da parte dei colleghi della infermiera i soli ad avere accesso agli spazi riservati al personale. Chiediamo al Ministro Speranza un’ispezione al fine di verificare i fatti e sanzionare i responsabili, ed attuare azioni formative contro l'omofobia al personale».

Continua Marrazzo: 
«Quanto accaduto è molto grave, purtroppo non è un episodio isolato, abbiamo gestito molti casi simili attraverso il servizio Gay Help Line 800713713, sia in altri ospedali sia in altri uffici pubblici e privati. Pertanto chiediamo al Governo di uscire dal silenzio e di varare una legge contro l'omotransfobia che prevenga e contrasti tali azioni discriminatorie».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Ottobre 2019, 11:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lecco, «Fuori da qua lesbica»: scritta omofoba contro l'infermiera dentro l'ospedale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-15 14:05:03
ancora con questi stupidi pregiudizi e giudizi...lavorare e testa bassa.
2019-10-15 13:26:10
Veregogna! Anno Domini 2020....trapiantiamo cuori...ricostruiamo arti...lanciamo sonde che si adgiano su un remotissimo meteorite o viaggiano ancora già quasi al di fuori del sistema solare.....e siamo divorati, complice la chiesa, da questi stupidi pregiudizi e giudizi.....sarebbe ora di smetterla di giudicare...dividere ed impedire la serenità di persone valide, solo perchè a me non garbano.