Protestano per il pocket money: 7 migranti si barricano nel centro di accoglienza, aggrediti due poliziotti

Protestano per il pocket money: 7 migranti si barricano nel centro di accoglienza, aggrediti due poliziotti
Vogliono il pocket money e si barricano nel centro di accoglienza. Momenti di tensione a Boville Ernica, in provincia di Frosinone. Sette migranti ospiti di un centro di accoglienza sono stati denunciati dai carabinieri dopo la protesta inscenata: si sono chiusi all'interno della struttura impedendo l'accesso ai responsabili della cooperativa che la gestisce.


Alcuni operatori sarebbero stati anche spintonati. E' stato necessario l'intervento dei militari per riportare la situazione alla calma. Gli ospiti del centro, accolti in una villetta, contestavano le nuove disposizioni ministeriali sulla somministrazione del vitto, che nelle strutture con meno di 50 persone non prevede la distribuzione del pocket money, ma esclusivamente le forniture di cibo e prodotti igienici. Questo per evitare che i soldi possano essere utilizzati per altri scopi. Sul posto è intervenuto il dirigente dell'ufficio Immigrazione della Questura di Frosinone, Giuseppe Di Franco, insieme ad alcuni agenti. E la situazione sembrava tornata alla normalità. I migranti si sono allontanati, ma gli animi sono tornati ad accendersi nel pomeriggio. Un nigeriano è tornato alla cooperativa, ha dato in escandescenze. Sul posto sono arrivati quattro poliziotti e il nigeriano si è scagliato contro di loro. Ad avere la peggio due agenti, che sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'ospedale Spaziani. Il giovane alla fine è stato bloccato e arrestato. 

I sette ospiti del centro sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio, uno dei quali anche per violenza privata. Un altro era già noto alle forze dell'ordine per spaccio di droga, oltre che destinatario del provvedimento del divieto di dimora nel Comune di Frosinone. 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Giugno 2019, 16:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Protestano per il pocket money: 7 migranti si barricano nel centro di accoglienza, aggrediti due poliziotti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2019-06-08 11:39:55
sai che se ne faranno di quella denuncia? ...
2019-06-08 02:39:54
Questi vogliono i soldi, ma senza lavorare, mentre gli italiani DEVONO lavorare per poter campare, poi noi siamo razzisti, mentre una buona fetta degli italiani non ha soldi per comprarsi il cibo (vedasi anziani che girano nei mercati rionali a caccia di scarti di verdure), questi IMMIGRATI, invece hanno tre pasti gratuiti ogni giorno e ancora si lamentano. Grazie Boldrini, PD, buonisti, cattocomunisti e Bergoglio. Uno ringraziamento speciale all' Unione Europea, bravi Grazie!!
2019-06-07 22:39:31
Italia, famosa patria del diritto. E mi raccomando, nessuno tocchi Caino.
2019-06-07 20:52:51
Considerano un diritto quello che si aspettano gli venga regalato (ovviamente senza aver fatto niente per meritarlo). Ci considerano come animali domestici, tipo mucche da latte da prendere a bastonate se il latte non lo fanno.
2019-06-07 20:28:13
lallara lallalla, larallallà, pocket coffee...