Tensione nel centrodestra
Berlusconi in piazza
con Salvini e Meloni

Tensione nel centrodestra   Berlusconi in piazza  con Salvini e Meloni
ROMA La scelta di Silvio Berlusconi di essere presente sabato a Piazza San Giovanni scuote il centrodestra e riaccende la tensione tra il leader della Lega e l'ala più centrista del partito azzurro che fa riferimento all'ex ministro Mara Carfagna. Sin dal giorno in cui la Lega lanciò unilateralmente l'iniziativa del 19 ottobre, Forza Italia ha sempre reagito pacatamente, annunciando la presenza a Roma di una semplice delegazione. Domenica, invece, l'annuncio a sorpresa del Cavaliere, ha cambiato ogni scenario: «Il 19 ottobre - ha detto a Milano - sarò anche io in piazza a Roma per protestare, perché questo governo e questi annunci sono lesivi del nostro diritto di libertà». Mossa accolta con freddezza da Matteo Salvini: «Più gente c'è meglio è. Io non sono mica per escludere nessuno. Sono uno inclusivo. Però si guarda avanti», commenta in un' intervista al «Foglio». Tuttavia, paragonare il Cavaliere alla «gente», fa irritare la vicepresidente della Camera. «Spero che il quadrumvirato di Forza Italia - ammonisce Carfagna - abbia il coraggio di difendere 25 anni di storia liberale che non possono essere liquidati così». Acido anche Osvaldo Napoli, secondo cui, dopo le parole di Salvini, il Cavaliere dovrebbe riflettere «sull'opportunità di andare in piazza». «Considerare il presidente Berlusconi alla stregua della claque - attacca Napoli - è offensivo per la sua storia personale, per la storia di Forza Italia, dei suoi elettori e dei suoi militanti». Qualche piccola tensione anche sull'organizzazione logistica del programma di sabato: i primi contatti tra gli staff dei leader non hanno definito i dettagli della scaletta degli interventi sul palco. Appare scontato che la conclusione della manifestazione sarà affidata a Matteo Salvini. Ma non è ancora chiaro se ad aprire i lavori sia Giorgia Meloni o Silvio Berlusconi. Probabilmente il nodo sarà sciolto solo nelle ultime ore, a ridosso della kermesse. Qualche dissapore anche sul fronte 'sovranistà della coalizione. In un clima di oggettiva concorrenza, Giorgia Meloni fa sapere che per Fratelli d'Italia, la manifestazione di Piazza San Giovanni è la prosecuzione ideale, un sequel, di quella organizzata dal suo partito, davanti Montecitorio, il 9 settembre, proprio mentre l'Aula votava la fiducia al Conte due. «Di nuovo in piazza contro il governo», è lo slogan scelto dall'ex ministro della Gioventù per dare appuntamento ai suoi sabato prossimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Ottobre 2019, 10:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tensione nel centrodestra
Berlusconi in piazza
con Salvini e Meloni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti