Lucia Azzolina, hackerata la pagina su Wikipedia con delle scritte offensive

Martedì 26 Gennaio 2021
Lucia Azzolina, hackerata la pagina su Wikipedia con delle scritte offensive

Lucia Azzolina, la pagina Wikipedia visibile sul sito mobile, raggiungibile da smartphone o tablet, è stata poco fa alterata con delle scritte offensive. Sulla pagina dedicata al ministro dell'Istruzione (in carica) del governo Conte, sono state aggiunte sopra la foto dell'insegnate e politica M5S le parole «lurida pu****».

 

Veneto zona gialla? Cosa cambia: spostamenti, ristoranti, centri commerciali (e Ikea), palestre

Lazio zona gialla? Spostamenti, ristoranti, centri commerciali (e Ikea), palestre: ecco cosa cambia

 

Non si tratta del primo attacco hacker ai social di Lucia Azzolina: «Queste aggressioni non ci spaventano», disse allora (era settembre dello scorso anno) la responsabile dell'Istruzione del governo Conte. Quell'episodio venne denunciato alla polizia postale. In precedenza, a maggio dello scorso anno, era stati presi di mira dagli hacker sia il profilo Facebook di Lucia Azzolina sia il suo conto corrente.

 

 

Shoah: Azzolina, «Ancora scritte razziste, non sottovalutare, scuola antidoto»

 

«Ancora scritte razziste, omofobe e svastiche sui muri di alcune scuole. È successo a Ferrara. Per di più a ridosso della Giornata della Memoria. Un episodio che non va minimizzato né sottovalutato. La scuola è e resta il vero antidoto all'intolleranza», scrive su Twitter la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina.

 

 

 

 

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA